Ponte Rosso Galleria Virtuale

 

Agenda mostre Eventi esterni Artisti Premio CDZ

previoussuccessivo

rassegnapassata.gif (1586 byte)

Invito Premio Dalla Zorza 2012

 

GALLERIA PONTE ROSSO
20121 - Milano via Brera 2
Tel./Fax 02/86461053
Corrispondenza: via Monte di Pietà 1/A
Orario di apertura: 10-12.30  /  15.30-19
Chiusura: domenica  e lunedì

 

 

Premio di Pittura
CARLO DALLA ZORZA 2012


Dal 15 settembre al 7 ottobre 2012

Inaugurazione sabato 15 settembre alle h 18

Premiazione domenica 7 ottobre alle h 18

Trenta artisti finalisti, selezionati dalla giuria per la mostra, che concorreranno all’assegnazione dei premi 2012.

Ariti Angelo   CT 1967
Ballauri Gianluigi   CN 1964
Barducci Silvia   BZ 1990
Benetollo Pierangelo   BS 1964
Bodin Gabriela   Romania 1983
Bogoni Michela   VR 1973
Botter Francesco   MI 1967
Brivio Carla   MI 1965
Busto Cinzia   MI 1965
Carradore Vittorio   VR 1963
Ciresola Andrea   VR 1961
Colasante Matteo   BA 1972
Dascanio Emanuele   MI 1983
De Bastiani Silvia   BL 1981
Delvecchio Maurizio   Svizzera 1962
Ferrari Elena   MI 1973
Fontana Simone   PV 1985
Galbiati Barbara   MI 1967
Ginepri Paola   GE 1960
Gritti Anna   BG 1972
Madia Anna   TO 1976
Malandugno Marcello   LE 1965
Misseroni Maurizio   TN 1970
Montemezzani Mattia   LO 1986
Nijhuis Marta   MI 1983
Ostapova Aleksandra  Ucraina 1976
Ragusa Lucia   CT 1960
Tremolati Lorella   MI 1962
Villa Lorenzo   MB 1973
Visconte Immacolata   CE 1974

 

Dodici artisti invitati ad esporre nella mostra a tema che concorreranno all’assegnazione del Premio Unico della Sezione Speciale “Il mondo della musica”.

Bertolini Elisa   BS 1983
Busto Cinzia   MI 1965
Carradore Vittorio   VR 1963
Conta Giorgio   TN 1978
Delvecchio Maurizio   Svizzera 1962
Galbiati Barbara   MI 1967
 
        
Marinelli Stefano MI 1985
Previtali Paolo MB 1967
Sala Elena LC 1969
Urgesi Morena MI 1961
Vargas Virginia Uruguay 1972
Veggetti L. Christopher   R.D. del Congo 1978
                                                                               
                                                              
                                                      
                             


Carlo Dalla Zorza
, nato a Venezia nel 1903, appartiene alla seconda generazione della “Scuola di Burano”; a Burano, così come a Mazzorbo e Torcello, lavorò intensamente con Semeghini, Vellani Marchi, Novello, Tallone, Seibezzi e altri fino al dopoguerra.
Nel 1946 ottenne il prestigioso riconoscimento del Premio Burano di Pittura, primo premio d’arte di livello internazionale del dopoguerra.
La grande rassegna della Biennale Veneziana lo vide presente per ben dodici edizioni, dal 1924 al 1954, anno in cui fu invitato a esporre con una mostra personale. Negli anni successivi preferì spostare la sua attenzione dalla laguna veneta ai paesaggi collinari di Asolo e Teolo. Nella sua casa veneziana mantenne vivo un colloquio religioso non manifesto che fu matrice di una serie di dipinti a carattere sacro di grande interesse.
Dalla Zorza morì improvvisamente, assistito dalla moglie Teresa Sensi, nel gennaio del 1977.
Dopo la morte del marito, Teresa Sensi, nota scrittrice e giornalista, si dedicò interamente alla sua arte e al riconoscimento della sua pittura come immagine dei valori poetici da lei costantemente espressi con la parola. Ne uscirono i “trucioli”, come lei chiamò i suoi periodici “itinerari della memoria”, che il Gazzettino di Venezia pubblicò regolarmente per anni.
Sulla facciata della sua casa vicino a Ca’ Foscari volle murata una lapide a ricordo del marito sulla quale si legge: Carlo Dalla Zorza lirico interprete della laguna e del paesaggio Veneto.

La Galleria Ponte Rosso ha allestito dal 1976 numerose mostre dell’artista veneziano e pubblicato cataloghi e monografie a lui dedicate; la galleria cura inoltre la catalogazione e la certificazione delle opere dell’artista. Nel 1995, per volontà di Orlando Consonni (fondatore della Ponte Rosso) e di Teresa Sensi, la Galleria ha promosso Il Premio di Pittura Carlo Dalla Zorza, un premio nazionale a cadenza biennale rivolto agli artisti italiani con l’intento di mantenere vivo, anche fra i giovani artisti contemporanei, l’interesse per la pittura. Dal 1995 sono state organizzate sette edizioni del premio che hanno visto oltre 4000 partecipazioni in totale.




up