Ponte Rosso Galleria Virtuale

 

Agenda mostre Artisti Storia Premio CDZ Eventi esterni Edizioni Dove siamo Servizi

previoussuccessivo

rassegnapassata.gif (1586 byte)

 

 

in copertina:

Chiara Luraghi

 Un tempo, 2009
olio su tela cm 100x70
 (particolare)

www.chiara-luraghi.it

                          


CHIARA LURAGHI
Pittrice per vocazione e temperamento


Dal 30 settembre al 24 ottobre 2010

Inaugurazione giovedý 30 settembre alle h 18

 

In questa nuova mostra l'artista milanese presenta trenta nuovi dipinti dedicati alla composizione, alla natura morta ma soprattutto al paesaggio, realizzati negli anni pi¨ recenti. A completare l'esposizione una selezione di acquerelli.

Chiara Luraghi nasce a Milano. Si dedica presto e seriamente allo studio della pittura percorrendo un lungo tirocinio tecnico con i maestri: Genny Mucchi, Domenico Cantatore e Candido Portinari, noto pittore brasiliano. Affronta la sua prima mostra personale a Roma nel 1956 e, nella sua cittÓ, a Milano nel 1958. Ne seguiranno numerose altre in diverse cittÓ italiane alternate ad importanti mostre collettive nazionali. Artisti, scrittori e critici illustri hanno parlato di lei e della sua arte in numerose occasioni. Fra le pubblicazioni a lei dedicate ricordiamo (edite dalla Ponte Rosso) la monografia curata da Luigi Cavallo e il volume "acquarelli" curato da Stefano Crespi..

Scrive Pablo Rossi (presentazione in catalogo, settembre 2010):

(...) oggi ci troviamo davanti una Chiara Luraghi che ha saputo trasformare il paesaggio, con libertÓ e ampiezza, nel momento espressivo pi¨ alto della sua pittura, che realizza partendo dalla luce ed usando con sapienza il co-lore, in particolare un verde, ma anche un ocra declinati in raffinate tonalitÓ, alla ricerca di una risonanza pi¨ profonda, pi¨ poetica, su cui ragionare poi in studio. Una riflessione per andare al di lÓ dell'elemento naturalistico e rivedere il suo lavoro alla luce di se stessa, dei suoi sentimenti profondi, della sua sensibilitÓ per giungere a quella visione o meglio a quella trasposizione poetica della realtÓ che riesce solo ai veri artisti. Non Ŕ un caso che la pittrice abbia cercato di decrittare e comprendere meglio quello che avviene nel momento creativo , con uno strumento al quale Ŕ giÓ ricorsa nel passato. Ha infatti preso a prestito, per intitolare i quadri esposti, versi di poesie capaci di aiutarla ad andare al di lÓ del dato materiale della tela per raggiungere un metafisico senso dell'arte e della vita. Un cambiamento profondo e personale, una sempre maggiore libertÓ espressiva, grazie a una pennellata capace di sintesi, ma anche di sapiente trasfigurazione del dato reale, una sensibilitÓ poetica accresciuta, una meditata consapevolezza compositiva, una precisione cromatica hanno portato la sua arte ad una straordinaria maturitÓ. (...) 

GALLERIA PONTE ROSSO
20121 - Milano via Brera 2
Tel./Fax 02/86461053
E-mail:ponterosso@ponterosso.com
Corrispondenza: via Monte di PietÓ 1/A
Orario di apertura:
Orario di apertura:
10-12.30  /  15.30-19
Chiusura: domenica mattina e lunedý

 

up