Ponte Rosso Galleria Virtuale

 

Agenda mostre Eventi esterni Artisti Premio CDZ

previoussuccessivo

Carlo Dalla Zorza  Gesù al ristorante sull'autostrada, anni '60 - olio su tela cm 50x35 

 

Arte e Religiosità

Dal 28 febbraio al 30 marzo 2013

Inaugurazione giovedì 28 febbraio alle h 18


Sono esposte oltre 30 opere fra dipinti, disegni e sculture di ventisette artisti italiani del Novecento e contemporanei che hanno dedicato una parte importante del loro lavoro alla realizzazione di opere a carattere Sacro (in alcuni casi anche con significative collocazioni in ambito pubblico) o comunque ispirate da una profonda religiosità. Questi gli artisti presentati: BARBIERI, BELLOTTI, BLANDINO, BRAMBATI, CALVELLI, CARPI, CONSADORI, CONSERVO, DALLA ZORZA, DE AMICIS, DE ROCCHI, FEDELI, FILOCAMO, FORNASIERI, LANARO, LONGARETTI, MANFRINI, MELOTTO, MONTI, MORELLI, PELLINI, PERELLI CIPPO, A.ROSSI, RUI, SALIETTI, SPREAFICO.

Dalla presentazione in catalogo alla mostra:

(…) l'arte ci strappa al sonnambulismo spirituale, ci risveglia, ci apre cammini di senso. L'arte è un grande antidoto alla malattia dell'oblio, dell'opacità, dell'ottundimento, e la bellezza, come diceva un Padre della Chiesa, Dionigi l'Aeropagita, "suscita ogni comunione", è trasfigurazione del mondo, del "deserto dei cuori", che esige contemplazione, compassione, amore e, più che mai, fede-fiducia. Se la fede infatti è mettere fiducia, fidarsi, se è un'attitudine complessiva della persona, allora comprendiamo che le difficoltà a credere oggi si radicano nel profondo, nelle difficoltà stesse del mestiere di vivere; comprendiamo che la fede, il credere è una realtà antropologica fondamentale, una realtà costitutiva dell'esistenza umana, come la ragione, come il linguaggio. La fede è un atto umano, un atto della libertà dell'uomo, tanto che è possibile affermare che non ci può essere umanizzazione autentica senza la fede. (…)

 Enzo Bianchi Priore di Bose

(…) La Ponte Rosso, attestatasi nell'ambito dell'arte figurativa ma non chiudendosi alle novità, si è distinta per la promozione di molte iniziative a favore delle nuove generazioni, e oggi sollecitata dalle iniziative pastorali proposte dalla Congregazione per la Dottrina della Fede presenta uno spaccato prezioso di opere di quegli artisti appar-tenenti al tempo, appena dietro a quello che noi viviamo, che non hanno mai chiesto di andare via di casa, né hanno mai preteso la loro eredità per andare a sperperarla lontano. Un vero patrimonio dell'arte figurativa religiosa viene messo a disposizione, oggi nell'anno della fede, per una comune contemplazione della sua bellezza, del suo splendore, e, in senso lato, nel tempo in cui l'invito pressante agli artisti a tornare nella casa del Padre, se mi è permesso di appellarlo così, il gesto di Paolo VI, con il suo contenuto altamente riconciliante, ha prodotto molti ripensamenti e ritorni nel mondo dell'arte religiosa in genere e ha altresì introdotto una multiforme presenza di forme artistiche fino a ieri del tutto impensabili per l'arte cristiana soprattutto quella pensata per servire la liturgia. (…)

 Don Vito Telesca

 

barra-v.gif (877 byte)

 



























GALLERIA PONTE ROSSO
20121 - Milano via Brera 2
Tel./Fax 02/86461053
E-mail:ponterosso@ponterosso.com
Corrispondenza: via Monte di Pietà 1/A
Orario di apertura:
10-12.30  /  15.30-19
Chiusura: d
omenica  e lunedì
Domenica 24 marzo aperto dalle 15,30 alle 19

up