Ponte Rosso Galleria Virtuale

Agenda mostre Eventi esterni Artisti Premio CDZ

artisti
"Chi era Nerone ?", 1927 - olio su tavola cm. 80x64
 

 

Bibliografia essenziale

NINO ROTA
Coda al Loggione  - Ponte Rosso Edizioni, Milano 1978
G. ALBERTO DELL'ACQUA
Giuseppe Novello - Quaderno monografico Consonni/Ponte Rosso Ed., 1973
DE GRADA, SALA, DE CARLI 
Novello  -  Arnoldo Mondadori Ed., 1989
LUIGI SANTUCCI 
Tutto dal Vero  - 100 disegni Consonni Ed., Milano 1994
R. BOSSAGLIA, P.BISCOTTINI 
Novello, pittore e umorista  -  Mazzotta Ed., 1997

 

GIUSEPPE NOVELLO, 1897


Generazione Maestri di luce

Codogno 1897 - 1988

Giuseppe Novello Ŕ avviato alla pittura dallo zio Giorgio Belloni e dopo aver conseguito la laurea in legge frequenta l'Accademia di Brera col Maestro Alciati. Nel 1925 espone per la prima volta e vince il concorso "Fumagalli" con un interno. Ufficiale degli alpini nelle due guerre mondiali Ŕ pi¨ volte decorato al valore. I suoi disegni sono raccolti e pubblicati in numerose e notissime pubblicazioni.
Per molti decenni nello straordinario "luogo di cordialitÓ, di intese, di solidarietÓ e ritrovo di galantuomini" (Bagutta), Novello con gli amici pi¨ cari, Vellani Marchi, Monelli, Bacchelli, Bucci, Vergani, Palazzi sarÓ protagonista incomparabile. Dagli anni trenta agli anni sessanta frequenta assiduamente Burano dove Ŕ ospite di Anna Moggioli e Romano Barbaro. Con Paolo Monelli il sodalizio comincia dopo la fine della prima guerra mondiale e dalla collaborazione tra i due nasce "La guerra Ŕ bella ma scomoda". Nel 1984 il Comune di Milano gli conferisce la medaglia d'oro di benemerenza. Muore nel 1988 nella sua Codogno. Nel 1989 la Provincia di Milano, nella sede di Palazzo Isimbardi, lo ha ricordato con una mostra antologica dedicata all'opera pittorica, curata da Raffaele De Grada, Alberico Sala e Giuseppe De Carli. Nello stesso anno il Teatro alla Scala in collaborazione con la Galleria Ponte Rosso ha allestito nelle sale della Biblioteca un'ampia esposizione di disegni umoristici su temi musicali presentata da Giorgio Torelli.
Il centenario della nascita Ŕ stato ricordato con tre importanti mostre: a Codogno con una grande mostra curata da Rossana Bossaglia, Paolo Biscottini e Paola Lodola con il contributo della Provincia di Lodi, a Desenzano del Garda con una mostra curata da Giovanni Stipi e Maria Pia Bagnariol e a Milano alla Galleria Ponte Rosso, nel dicembre 1997, con presentazione in catalogo di Giorgio Torelli.

GALLERIA PONTE ROSSO
20121 - Milano via Brera 2
Tel./Fax 02/86461053
Corrispondenza: via Monte di PietÓ 1/A
Orario di apertura: 10-12.30  /  15.30-19
Chiusura: domenica mattina e lunedý

up